L’isola d’Ischia è un’isola molto vasta , la sua superfice supera i 45 km² essa è costituita da piccoli borghi caratteristici, da famose località di balneazione e centri termali per la salute e il benessere del corpo.Per visitarla al meglio un veicolo è assolutamente necessario.il nostro autonoleggio vi offre vasta scelta tra auto , scooter, bici elettriche, e tandem di alta qualità per soddisfare le vostre esigenze. Visita Ischia in tutta libertà e comodità ,qui di seguito vi sono alcuni suggerimenti sulle località più belle ed importanti dell’Isola Verde oppure visita il sito www.ischia.com

Apri il menu nella cartina in alto a sinistra per visualizzare la legenda e clicca sulle rispettive località per visualizzare i dettagli

 


Castello aragonese di Ischia Ponte Il Castello Aragonese di Ischia Ponte

Chi visita Ischia anche per un weekend non deve farsi sfuggire l’antico borgo di Ischia ponte, un pittoresco paesino affacciato sul mare dove palazzi maestosi e piccole case di pescatori da secoli convivono , il tutto in un quadro di colori e storia. Visita anche il Castello Aragonese, vero e proprio simbolo dell’isola verde, vasta cittadella medioevale, per compiere un viaggio a ritroso nel tempo.Il castello è visitabile tutti i giorni dalle ore 9.00 fino al tramonto.


Acquedotto di Ischia Acquedotto di Ischia

Visita anche l’acquedotto dei Pilastri che fu realizzato nel XVI secolo, per ovviare alla scarsità di acqua dell’allora Borgo di Celsa, oggi Ischia ponte. Lungo circa 550 metri, collega lo Spalatriello, lungo la piana del Rio Corbore, all’erta salita che conduce a Sant’Antuono.Lo si può ammirare nei pressi della zona detta “Pilasti” ad Ischia.


Il Fungo di Lacco Ameno  Il ” Fungo ” di Lacco Ameno

Il Fungo è il simbolo del comune di Lacco Ameno e lo si può ammirare nello specchio d’acqua di fronte al Corso Angelo Rizzoli, in pieno centro cittadino.
Il nome deriva dalla sua caratteristica forma che ricorda appunto un fungo.
Il masso è alto 10 metri e staccatosi dal monte Epomeo e rotolato fino al mare, è stato eroso dal mare, dal vento e dalle precipitazioni atmosferiche.E’ diventato metà di molti turisti incuriositi dalla bellezza naturale.


Villa Arbusto Lacco Ameno Il Museo Villa Arbusto di Lacco Ameno

Lacco ameno ospita nel suo grembo uno dei Musei più importanti d’Italia, il Famoso Museo di Pithecua denominato anche Villa Arbusto , situata in un’affascinante posizione panoramica di fronte al promontorio di Monte di Vico.Chi visita Ischia non deve farsi sfuggire il museo di Pithecusa ospitato nella Villa Arbusto contiene reperti archeologici e culturali di rara bellezza ed importanza storica come la ormai famosissima Coppa di Nestore. Da ammirare il rigoglioso giardino di Villa Arbusto e il Museo dedicato ad Angelo Rizzoli con una gallerie fotografiche rare .Il museo è aperto dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle ore 18:00.


Baia di San Montano di Lacco Ameno La Splendida Baia di San Montano a Lacco Ameno

La Baia di San Montano è situata nei pressi del Borgo di Lacco Ameno ed è nota per il suo fascino tropicale ed esotico.E’ caratterizzata da sabbia chiara , il mare risalta all’occhio per la sua limpidezza , con fondali bassi e sabbiosi. La spiaggia è organizzatissima ed offre tutti i tipi di servizi turistici ; è attrezzata con lettini ed ombrelloni ed offre allo stesso tempo tratti di spiaggia libera. Domina la baia di San Montano il Parco Idro-Termale Negombo dotato di piscine di acqua marina e termale che arriva fino ai 40 gradi, dotato di bagni turchi e centro benessere , è circondato da giardini ricchi di piante rare e fiori, luogo ideale per rilassare il corpo e la mente.


Museo La Colombaia di Forio La Colombaia a Forio d’Ischia

La Colombaia di Forio d’Ischia è la famosa residenza estiva di Luchino Visconti. La villa si trova nel promontorio di Zaro a Forio d’Ischia, a picco sul mare, nascosta nella fitta distesa di pini, lecci e macchia mediterranea. Per il regista fu un rifugio d’amore, un teatro, un luogo segreto ed isolato per l’anima, oggi Museo a lui dedicato e luogo di interesse culturale ed architettonico per il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.


Chiesa del Soccorso di Forio d'Ischia  La chiesa del Soccorso di Forio

A picco sul mare sorge la chiesa del Soccorso, che ha dato il nome al piccolo promontorio, dedicata a Santa Maria della neve. E’, unitamente al Torrione, il simbolo della cittadina di Forio e uno dei più singolari risultati architettonici dell’Isola d’Ischia. E’ posta sul promontorio della zona denominata Soccorso ed è circondata per tre lati dal mare, su di un vasto piazzale dal quale, nelle belle giornate, si intravede l’Isola di Ventotene.


Torrione di Forio d'Ischia  Il Torrione di Forio

La storia delle fortificazioni isolane, iniziò nel IX secolo quando si sentì forte, l’esigenza di proteggere le coste dell’isola d’Ischia dalle invasioni saracene. Tuttavia la costruzione di vere e proprie fortificazioni munite di armi da fuoco si realizza solo nel XVI secolo, ovvero nel periodo in cui dapprima riaffiora e poi dilaga la pirateria organizzata.La fortificazione salta subito all’occhio dal lato del porto di Forio.


Giardini La Mortella di Forio I Giardini “La Mortella” di Forio

Il Museo-giardino di Lady Walton, comunemente conosciuto come La Mortella, è un giardino creato da Susana Walton, moglie del compositore inglese William, a Forio, nella parte occidentale dell’isola d’Ischia. A partire dal 1990 il giardino è aperto al pubblico. Il giardino è ubicato nelle vicinanze di “Zaro”.


Baia di Citara a ForioBaia di Citara a Forio

Sotto la maestosità del Monte Epomeo di Ischia , nei pressi di Forio, si estende la baia di Citara . Un mare sempre cristallino e limpido dove in alcuni punti provengono getti d’acqua calda dal sottosuolo favoriti dalla continua attività magmatica dell’isola d’Ischia che è rinomata per le sue fonti termali.


Acque Termali di Sorgeto Le acque termali di Sorgeto a Panza

Sorgeto è un’insenatura, sede di un vero e proprio parco termale all’aperto. Pozze bollenti e ricche di sali minerali, saune naturali e vapori terapeutici, questo è quello che Madre Natura ha donato all’Isola d’Ischia in tempi remoti, ed oggi a disposizione gratuitamente per tutti coloro che cercano un posto per rilassarsi dallo stress e dalle fatiche quotidiane.
Raggiungibile dal borgo di Panza con scooter o auto date le vicinanze di un parcheggio a pagamento , oppure si può raggiungere via mare con i servizi di taxi boat. E’ un vero sollievo lasciarsi andare a quel suo miscuglio di caldo-freddo, dolce-salato, gustandosi uno dei più meravigliosi tramonti che mai si possa immaginare. Attenzione, però, i suoi scogli e le sue pietre a volte sono bollenti !


Sant Angelo d'Ischia Il pittoresco Borgo di Sant’Angelo

Sant’Angelo d’Ischia,  piccolo borgo a sud dell’isola d’Ischia ha sempre sprigionato un suo particolare fascino sul turista. Il centro antico che parte dalla Piazzetta con vecchie abitazioni in parte restaurate, per poi aprirsi a ventaglio sul fantastico porto ricco di barche e pescatori.La piccola baia si affianca alla maestosa spiaggia dei maronti che attraversa il lato opposto dell’isola.Il paesino di Sant’Angelo è raggiungibile con scooter o auto, percorrendo la strada che porta a Panza (Forio).


Sorgente nitrodi di IschiaLa sorgente curativa di Nitrodi a Barano d’Ischia

La sorgente di Nitrodi è famosa per le particolari qualità curative delle sue acque. Infatti, sono molti i turisti che ogni anno ritornano ad Ischia solo per sottoporsi ad un ciclo di cure in questo luogo. La sorgente si trova nel comune di Barano d’Ischia, nella frazione Buonopane. E’ facilmente raggiungibile in auto o in scooter . Chi si reca in auto, potrà trovare anche un parcheggio nella piazzola sulla sorgente e scendere poi a piedi una serie di scalini.
Le acque di Nitrodi, si possono classificare tra le oligo-minerali e le medio-minerali ed i suoi principali componenti sono: calcio, carbonio, cloro, potassio, sodio e zolfo.


 Baia dei Maronti a Barano d'IschiaLa baia di Maronti a Barano d’Ischia

Il litorale dei Maronti è uno dei principali poli turistici e termali dell’Isola, splendida baia naturale, ricca di spiagge ed angoli suggestivi . Lunga circa 3 Km, si tuffa a dolce declivio nel mare, riparata da imponenti colline. Il fascino del paesaggio è arricchito dalle cave , visita gli stretti e affascinanti sentieri che si immergono in paesaggi capaci di offrire indimenticabili emozioni.
Famosissime ed uniche al mondo sono le cosiddette “fumarole”, la spiaggia in alcuni punti raggiunge altissime temperature con fuoriuscita di vapori. In una di queste cave si trova la più imponente sorgente di acque termali dell’isola La sorgente di Cava Scura.


Monte Epomeo visita Ischia Monte Epomeo di Ischia

E’ la cima più alta dell’isola d’Ischia e raggiunge i 789 metri.Luogo paradisiaco dove si può raggiungere la vetta a piedi o con escursioni guidate a bordo di asinelli , il paesaggio vi lascerà senza parole , potrete ammirare dall’alto le bellezze e il verde dell’isola.Per raggiungere il sentiero bisogna recarsi nei pressi di Fontana frazione di Serrara Fontana, raggiungibile tranquillamente in scooter o in auto per poi proseguire la camminata a piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chi Siamo
L'autonoleggio Schioppa Servizi s.a.s. nasce con lo scopo di creare e garantire una rete di servizi in grado di soddisfare ogni esigenza del turista. Cordialità , gentilezza , trasparenza e disponibilità sono i nostri principi. Vieni a trovarci e rimarrai soddisfatto.
Autonoleggio Schioppa Servizi

P.IVA 06641751216
Via Provinciale Panza Forio – 80075 (Na)
e-mail: info@schioppaservizi.it
Telefono: (+39 ) 380 3631965

Trovaci con Google Maps

Translate »